martedì 2 aprile 2013

Lavanda

Oggi ne approfitto e scrivo due post, uno dietro l'altro.
Il giorno di Pasqua il tempo era bello e ho inaugurato un bagnoschiuma dell' Erbolario alla lavanda che avevo regalato a mia nonna, ma non ha mai usato perchè si è ammalata e dopo un mese è morta.
Ebbene, mia nonna adorava la lavanda; era il suo profumo preferito, metteva sempre i sacchettini negli armadi perchè "sa di pulito" e ogni occasione era buona per farmela annusare.
Io non amo la lavanda, ha un aroma molto intenso e mi da il mal di testa, se non a piccole dosi.
Eppure ho aperto questo bagnoschiuma e me lo sono goduto pensando a mia nonna e sentivo come se fosse lì, bella e sana come me la dovrei ricordare.
E poi era il primo giorno di sole dopo molta pioggia e mi sembrava di sentire la sua voce che dice
"Finalmente andiamo verso il bello"

4 commenti:

  1. Che bel post.. così tenero :)
    Io non ho più nonne, e la cosa mi rende così triste delle volte..
    Un abbraccio!

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Eh la mia nonna e' un fenomeno :-) e parlo al presente, notare

    RispondiElimina